Società a responsabilità limitata e cooperative devono dotarsi immediatamente dell’organo di controllo (collegio sindacale, sindaco unico o revisore). I professionisti che seguono le società, dunque, devono far presente senza indugio che le novità introdotte dall’articolo 379 del decreto legislativo n. 14 del 2019 si applicano subito in modo da poter consentire al nuovo organo di esplicare con maggiore efficacia la propria funzione già nel corso dell’esercizio 2019. Con una nota informativa diffusa in questi giorni, il conservatore del registro imprese di Bologna (primo in Italia) ha invitato i commercialisti a sollecitare l’adempimento delle novità introdotte dal decreto 14 auspicando che le società a responsabilità limitata e le società cooperative costitute alla data del 16 marzo 2019, nel momento in cui i nuovi limiti imposti dal nuovo testo dell’art. 2477, comma 2, cc siano superati, provvedano come detto a nominare gli organi di controllo o il revisore già nel corso dell’assemblea di approvazione del bilancio per l’esercizio 2018, cioè di regola, nel periodo aprile – giugno 2019.

Continua a leggere