Sono ammissibili le seguenti spese (al netto di IVA) relative alla partecipazione diretta alle fiere svolte all’estero:
– noleggio ed allestimento dell’area espositiva (compresi gli eventuali servizi e forniture opzionali quali energia elettrica, pulizia spazio espositivo, assicurazioni obbligatorie, ecc);
– hostess e interpretariato;
– trasporto materiali e prodotti, compresa l’assicurazione;
Non sono ammissibili le spese di viaggio e soggiorno, di taxi, di navette, di rappresentanza e di produzioni di campionature.

Continua a leggere