Tale data è stata confermata nelle disposizioni del recente decreto «crescita»
L’art. 12-quater del DL 34/2019 (conv. L. 58/2019) ha definitivamente stabilito che la comunicazione dei dati delle liquidazioni relativi al secondo trimestre è effettuata entro il 16 settembre.
A tal fine, è stato modificato l’art. 21-bis comma 1 del DL 78/2010 che disciplina la comunicazione.
Pertanto, per il secondo trimestre 2019, la comunicazione dovrà essere inviata entro lunedì 16 settembre 2019.

Prima dell’intervento normativo di cui all’art. 12-quater del DL 34/2019, il termine per l’invio dei dati del secondo trimestre era agganciato ai termine stabilito per la comunicazione dei dati delle fatture (c.d. “spesometro”) di cui all’art. 21 del DL 78/2010 abrogato a decorrere dal 1° gennaio 2019.
Tale “coincidenza” aveva creato alcune incertezze, lo scorso anno, per il fatto che il termine per inviare lo “spesometro” era stato differito in una data successiva al 16 settembre e sussisteva il dubbio che il differimento potesse riguardare anche i dati delle liquidazioni. L’Agenzia delle Entrate aveva, però, confermato la permanenza del termine del 16 settembre (cfr. comunicato stampa del 14 settembre 2018).

Continua a leggere