A chi spetta la registrazione del contratto di locazione? Quali sono le conseguenze di una locazione non registrata? Cosa succede nel caso di affitto in nero?

Anche se non hai mai dato una casa in affitto, probabilmente saprai che, per legge, i contratti di locazione vanno registrati presso l’Agenzia delle entrate. Con questa procedura, lo Stato viene messo a conoscenza del fatto che in un immobile v’è una determinata persona che, per potervi stare, versa un certo importo al proprietario, il quale è tenuto a pagare le tasse sul canone dichiarato. Spesso, però, la registrazione del contratto, procedimento di per sé non difficile, è causa di controversie tra i soggetti coinvolti, cioè tra i futuri locatore e conduttore. Chi registra il contratto di locazione? È quello che voglio spiegarti con l’articolo che stai leggendo in questo momento.

Continua a leggere