Ripensa la struttura della tua Azienda o del tuo Studio per migliorarne la redditività.
Scarsa redditività non vuol dire aver fallito, i nostri professionisti saranno al tuo fianco per capire cosa non funziona e permettere al tuo business di diventare il migliore possibile.
Contattaci
Internet e il mondo dell’informatica sono un’opportunità.
Che tu debba ottimizzare o creare un e-commerce, scegliere un nuovo software o ottimizzare quello che utilizzi, i nostri commercialisti sono la migliore soluzione ai tuoi problemi.
Contattaci
Un’esperienza decennale per aiutarti con la tua associazione.
Il dedicarsi al prossimo merita il migliore commercialista al tuo fianco, noi lo saremo per te come lo siamo già stati per tante realtà di tutta Italia e di Rimini in particolare.
Contattaci
Una buona idea merita sempre di essere presa in considerazione.
Da noi avrai una consulenza gratuita per la prima fase di valutazione di una possibile attività e, qualora tu poi sia interessato a proseguire, tariffe apposite per la consulenza successiva.
Contattaci
“In cinese la parola crisi è composta da due
caratteri: pericolo e opportunità

J.F. Kennedy

STUDIO ALAIMO

Protagonisti nel tuo successo da più di trent'anni

Lo Studio Alaimo Commercialisti Associati, fondato nel 1983, rappresenta una delle eccellenze del panorama giuridico di Rimini. Specializzati nei settori del no profit e delle associazioni senza scopo di lucro, siamo da sempre all’avanguardia nell’assistenza all’e-commerce, all’information technology e alla gestione dell’organizzazione di aziende e studi professionali. Non dimentichiamo mai, ad ogni modo, i settori fondanti della nostra professione, l’assistenza fiscale e tributaria, la consulenza del lavoro e il contenzioso tributario, gestiti da professionisti che possono considerarsi senz’ombra di dubbio nell’eccellenza di Rimini, dell’Emilia-Romagna e dell’Italia in generale. Da noi potrai trovare commercialisti, avvocati, ingegneri e, in generale, tutti i professionisti di cui hai bisogno per gestire al meglio la tua attività.

NEWS

  • 0000000723

«Il turismo è la seconda vita dell’Italia»

marzo 27th, 2015|0 Comments

Lorenzo Salvia, autore di “Resort Italia”: «Dobbiamo diventare un villaggio turistico globale».
«Forse non tutti se lo ricordano, ma la Disney voleva costruire il suo parco a tema europeo non a Parigi, ma a Napoli. A Bagnoli, nella zona ex Italsider, più precisamente». Questo è l’inizio della storia. Il resto, potete immaginarlo. Non è che un esempio, secondo il giornalista del Corriere della Sera Lorenzo Salvia, dell’incapacità dell’Italia di sfruttare l’unico vero vantaggio competitivo che ha oggi a disposizione per crescere: sé stessa, il suo paesaggio, la sua cultura, la sua storia. In altre parole, tutto ciò che potrebbe concorrere a farne «il villaggio turistico del mondo». O, per dirla col titolo del suo libro, uscito pochi giorni fa per Marsilio, un “Resort Italia”. […]

  • Reception-20Detail

Al via il credito d’imposta per la digitalizzazione delle strutture ricettive

marzo 27th, 2015|0 Comments

Approda in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale, n. 68 del 23 marzo 2015) il Decreto del 12 febbraio 2015, con il quale il Ministero dei Beni e della Attività culturali ha definito le modalità applicative del credito d’imposta introdotto dall’art. 9 del D.L. n. 83/2014 a favore degli esercizi ricettivi singoli o aggregati con servizi extra-ricettivi o ancillari, nonché – per una quota non superiore al 10% delle risorse complessivamente stanziate – delle agenzie di viaggi e dei tour operator che applicano lo studio di settore approvato con D.M. 28 dicembre 2012.
Il beneficio, ripartito in tre quote annuali di pari importo, è riconosciuto nella misura del 30% dei costisostenuti per investimenti e attività di sviluppo di cui al comma 2 del citato art. 9 (impianti wi-fi, ottimizzazione si siti web, potenziamento e-commerce), fino all’importo massimo complessivo di 12.500 euro nei periodi di imposta 2014, 2015 e 2016, e comunque fino all’esaurimento dell’importo massimo di 15 milioni di euro per ciascun periodo d’imposta. Le risorse sono assegnate secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. […]

  • job

Perché il Jobs Act produrrà una sensibile riduzione delle assunzioni

marzo 27th, 2015|0 Comments

GLI ERRORI DA NON COMMETTERE NELLA VALUTAZIONE DI (PROBABILI) EFFETTI PARADOSSALI – LA PROSPETTIVA CHE QUESTA RIFORMA SI RIVELI LA PRIMA MISURA DI POLITICA DEL LAVORO VERAMENTE EFFICACE NELL’ULTIMO MEZZO SECOLO
Appunti in tema di monitoraggio degli effetti del decreto sul contratto a tutele crescenti (D.L. 4 marzo 2015 n. 23), pubblicati su il Foglio, 24 marzo 2015. […]

Studio Alaimo

STUDIO ALAIMO COMMERCIALISTI ASSOCIATI – P.IVA 01945430401 – Privacy